Come migliorare la salute del cuore attraverso la perdita di peso e l'alimentazione

Author
Zoé Griffiths

Le malattie cardiovascolari (talvolta note come malattie del cuore) sono diventate sempre più comuni nella nostra società con l'evoluzione dei modelli di vita e l'aumento dei tassi di obesità, ma possiamo fare molto per proteggere la nostra salute cardiaca. In questo articolo faremo luce su come il peso e l'alimentazione possono influire sulle probabilità di incorrere in problemi cardiaci e, soprattutto, su come possiamo migliorare la salute del cuore attraverso la perdita di peso (se sei in sovrappeso) e le nostre scelte nutrizionali. 
 

Tratteremo gli argomenti seguenti: 

1. Che cos'è una malattia cardiovascolare? 

2. Chi ne è affetto? 

3. È possibile prevenire i problemi cardiaci? 

4. Come il sovrappeso può influire sul cuore
 
5. Perdere peso può ridurre le probabilità di problemi cardiaci? 

6. Come il Programma Allurion può portare a una perdita di peso efficace e duratura 

7. Qual è il legame tra malattie cardiache e alimentazione? 

8. Come ridurre il rischio cardiovascolare attraverso l'alimentazione 

9. Come l'esercizio fisico può migliorare la salute del cuore 

10. Come mantenere la salute del cuore? 
 
 
Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, le malattie cardiovascolari sono la prima causa di morte a livello mondiale: si stima che uccidano circa 18 milioni di persone ogni anno e che contribuiscano a un terzo di tutti i decessi a livello globale.

La buona notizia è che l'80% degli eventi cardiovascolari può essere evitato, afferma Neil Johnson, direttore esecutivo del Global Heart Hub.

 

Che cos'è una patologia cardiovascolare? 

Il termine "malattie cardiovascolari" è talvolta utilizzato come sinonimo di "malattie cardiache" per descrivere problemi di salute legati al cuore e ai vasi sanguigni associati. Comprendono:3

  • malattia coronarica: Una patologia in cui le arterie del cuore sono ristrette dall’aterosclerosi - l'accumulo di uno strato di grasso sulle pareti delle arterie. Un ictus o un attacco cardiaco possono verificarsi se un coagulo di sangue si sviluppa e rimane bloccato nelle arterie ristrette, bloccando completamente il flusso sanguigno (vedi sotto).4,5   

  • ictus: I più comuni sono l'ictus ischemico (spesso causato da coaguli di sangue che bloccano un vaso sanguigno del cervello) e l'ictus emorragico (causato dall'alta pressione sanguigna che fa scoppiare un vaso sanguigno nel cervello).5 

  • infarto: Si verifica quando il flusso di sangue da e verso il cuore viene interrotto o limitato (vedi malattia coronarica). 

  • insufficienza cardiaca: Quando il cuore non riesce a pompare il sangue (e l'ossigeno) in tutto il corpo in modo sufficiente a mantenerci in salute. Nonostante il nome, non significa che il cuore smette di battere, ma che non funziona al meglio.5 

Altre patologie includono la malattia aortica che colpisce l'aorta, il vaso sanguigno più grande del corpo che trasporta il sangue da e verso il cuore,6 la malattia arteriosa periferica, che si verifica quando le arterie che collegano il cuore alle gambe si ostruiscono,6 problemi alle valvole cardiache e al ritmo del cuore, che possono alterare il flusso sanguigno e il funzionamento dell'organismo. 
 

Chi ne è affetto? 

Esistono molti "fattori di rischio" associati ai problemi cardiaci. In particolare, le malattie cardiovascolari possono colpire persone che:6

  • sono in sovrappeso o obese - con un indice di massa corporea (BMI) pari o superiore a 25  

  • hanno il diabete di tipo 2 

  • hanno una dieta non sana 

  • hanno la pressione alta  

  • hanno il colesterolo alto  

  • non sono abbastanza attivi  

  • fumano 

  • bevono quantità eccessive di alcol 

  • hanno precedenti in famiglia di malattie cardiovascolari
     

Snack


È possibile prevenire i problemi cardiaci?

SÌ! Molti problemi cardiovascolari possono essere prevenuti. Modificare le proprie abitudini quotidiane, come per esempio seguire una dieta più sana, raggiungere e mantenere un peso più sano e mantenersi fisicamente attivi, può aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Anche non fumare e ridurre l'eccesso di alcol possono essere d'aiuto.3

Come il sovrappeso può influire sul cuore  

Avere un peso non adeguato può aumentare le probabilità di problemi cardiaci.6

Secondo la definizione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, il sovrappeso corrisponde a un IMC pari o superiore a 25. L'obesità è definita come un IMC di 30 o più.7

Calcola il tuo BMI qui 

Le persone che convivono con l'obesità tendono ad ammalarsi di malattie cardiovascolari in età più giovane rispetto alle persone con un peso più sano, e chi sopravvive ai problemi cardiaci spesso deve convivere e gestire i problemi cardiovascolari per il resto della vita. Inoltre, in generale, le persone che convivono con l'obesità hanno una durata di vita più breve rispetto a chi mantiene un peso più sano.

Perdere peso può ridurre le probabilità di problemi cardiaci? 

Sì, ma bisogna anche cercare di mantenere un peso più sano una volta persi i chili di troppo. La modifica dello stile di vita che porta alla perdita di peso e ad abitudini più sane a lungo termine può contribuire a migliorare la funzione cardiovascolare e a ridurre il rischio di problemi cardiaci.7

Walking as exercising

 

Gli studi dimostrano che la perdita di peso a breve termine può non essere sufficiente a compensare i rischi associati alle malattie cardiovascolari.

È meglio perdere peso - e mantenerlo - piuttosto che avere un peso che cambia "a yo-yo" e che richiede continui sforzi in termini di dieta.

Gli studi dimostrano anche che una modesta perdita di peso, compresa tra il 5 e il 10%, nelle persone affette da obesità può contribuire a ridurre il rischio di problemi cardiaci. Tuttavia, perdere più peso - e poi riuscire a mantenerlo - può avere ulteriori benefici in termini di gestione del diabete di tipo 2 e di altre complicazioni legate all'obesità.15 

Pertanto, per massimizzare la salute del cuore in caso di peso non sano, è necessario adottare un approccio graduale:

1. prevenire un ulteriore aumento di peso 

2. ridurre il peso 

3. mantenere il tuo peso ideale
 

Come il Programma Allurion può portare a una perdita di peso efficace e duratura 

Se sei in sovrappeso o soffri di obesità e desideri migliorare la tua salute cardiaca, il Programma Allurion ha dimostrato scientificamente di aiutare le persone a perdere in media il 10-15% del loro peso corporeo totale.6

Questa differenza di peso può contribuire a far pendere la bilancia verso una migliore salute cardiaca e vascolare. 
 

Allurion Products

 

Il programma combina l'uso di un palloncino gastrico temporaneo, il Palloncino Allurion, con 6 mesi di coaching nutrizionale e supporto medico per avviare la perdita di peso e ottenere risultati duraturi attraverso un cambiamento dello stile di vita e un miglioramento delle abitudini alimentari. Le ricerche dimostrano infatti che, in media, il 95% del peso perso con il Programma viene mantenuto con successo un anno dopo l’espulsione del palloncino dal corpo.

Riceverai anche la Smart Scale Allurion, l’Health Tracker e l'applicazione mobile per connetterti con il tuo medico e il team sanitario, monitorare i tuoi progressi, ricevere un supporto continuo e rimanere motivato.

 

Ali exercising as part of the Allurion programme


In che modo il Palloncino Allurion aiuta ad avviare la perdita di peso? 

Il Palloncino Allurion aiuta a ridurre l'assunzione di cibo occupando spazio nello stomaco e creando una sensazione di sazietà. Il palloncino viene posizionato durante una breve procedura ambulatoriale di 15 minuti e fuoriesce naturalmente dal corpo dopo circa 16 settimane.  

Mentre il palloncino agisce per dare al tuo corpo una sensazione di sazietà, il medico e il nutrizionista ti forniranno un supporto e una guida continui per adottare abitudini alimentari e di esercizio più sane, nell'ambito di un approccio olistico alla perdita di peso.  

Fare le scelte nutrizionali migliori per te aiuta a garantire che il tuo corpo riceva i nutrienti di cui hai bisogno anche quando inizi a perdere peso e, come vedrai di seguito, esiste un legame preciso tra le malattie cardiache e l'alimentazione.

Qual è il legame tra malattie cardiache e alimentazione? 

Molte persone che seguono una dieta non sana sono più a rischio di quelle che seguono una dieta più sana per quanto riguarda patologie come l'ipertensione, il diabete di tipo 2 e il colesterolo alto. Questi sono tutti fattori di rischio per le malattie cardiovascolari. Molte persone affette da queste patologie convivono anche con il sovrappeso o l'obesità, un altro fattore di rischio.6  

Seguire una dieta sana ed equilibrata non solo può aiutare a mantenere il cuore in salute, ma può anche aiutare la salute generale del corpo, dei muscoli e delle ossa e sostenere un sistema immunitario sano. Può anche aiutare a evitare - o a gestire meglio - tutta una serie di altre patologie, tra cui alcuni tipi di cancro.8,11 
 

Bowl of Salad


In particolare, è stato dimostrato che seguire una dieta di tipo mediterraneo può contribuire a ridurre i problemi cardiaci se si appartiene a un gruppo ad alto rischio. Ciò significa una dieta basata su frutta, verdura e cereali, oltre che su fagioli, patate, semi e noci, e che privilegia l'olio d'oliva rispetto ad altri grassi (l'olio d'oliva contiene il tipo di grasso "sano"). Latticini, pesce, uova e pollame sono da preferire alla carne rossa.7,12

Come ridurre il rischio cardiovascolare attraverso l'alimentazione

  • Consuma meno sale: Mangiare troppo sale è legato alla pressione alta, che può portare a malattie coronariche. Cerca di non mangiare più di 6 gr di sale al giorno (circa un cucchiaino da tè, che è la raccomandazione massima giornaliera per gli adulti). A tal fine, evita di aggiungere sale agli alimenti. Controlla anche gli ingredienti degli alimenti che acquisti: spesso il sale aggiunto a cibi come cereali per la colazione, piatti pronti, biscotti e persino pane può aumentare l'apporto di sale senza che tu te ne accorga.15
Girl Checking for healthy meal

 

  • Riduci l’apporto di zuccheri: Lo zucchero contenuto in alimenti come torte, biscotti, bibite e gelati può portare a un aumento di peso e a un maggior rischio di malattie cardiache. 15
     
  • Impara a conoscere i grassi: Esistono diverse tipologie di grasso15 

  • I grassi trans sono legati a un aumento del rischio di malattie cardiache. Si trovano spesso nei cibi elaborati e da asporto e dovrebbero essere evitati o ridotti se possibile.  

  • I grassi saturi si trovano soprattutto nei prodotti animali. Sono correlati all'aumento dei livelli di colesterolo. È possibile ridurne l'assunzione riducendo gli alimenti trasformati e consumando invece più frutta e verdura fresca e alimenti ricchi di farinacei. Un altro buon consiglio è quello di provare a sostituire i grassi saturi con grassi monoinsaturi e polinsaturi, che si trovano in oli sani come quelli di oliva, girasole e colza, oltre che in avocado, noci e semi. 

  • Mangia almeno 5 o più porzioni al giorno di frutta e verdure – freschi, in scatola, congelati o essiccati: Contengono vitamine, minerali, fibre e antiossidanti che aiutano a mantenere la salute del cuore.15  

  • Considera l’apporto di fibre: Le fibre contenute nelle farine integrali, nei cereali, nella frutta, nella verdura e nei legumi possono contribuire a ridurre il rischio di malattie cardiache e aiutano la perdita di peso. Semplici cambiamenti possono includere la scelta di pane integrale e con semi al posto del pane bianco e la scelta del riso integrale. Prediligi alimenti ricchi di fibre solubili, perché possono contribuire a ridurre i livelli di colesterolo. Preferisci i fagioli, e i fagioli di soia, nonché l'avena, le lenticchie e i piselli.15 

  • Mangia pesce: Cerca di consumare due porzioni di pesce alla settimana, di cui una di pesce grasso. Il pesce bianco è ricco di proteine magre, mentre il pesce grasso contiene omega 3, un grasso polinsaturo che fa bene alla salute del cuore.15 

  • Mangia steroli e stanoli vegetali contenuti in alimenti come latte e yogurt. Gli steroli e gli stanoli contribuiscono a ridurre i livelli di colesterolo.15 

Lo sapevi? Il Programma Allurion comprende 6 mesi di coaching nutrizionale individuale che ti aiuta a ricostruire una dieta sana e sostenibile e che include tutti i tuoi fabbisogni nutritivi e sostenga i tuoi obiettivi di perdita di peso. 

 

Come l'esercizio fisico può migliorare la salute del cuore 

Abbiamo esaminato le scelte alimentari, ma non è tutto: anche l'esercizio fisico regolare è benefico per la salute del cuore! È dimostrato che aiuta a ridurre la mortalità legata al cuore e in generale a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.13 

L'esercizio fisico regolare e moderato può aiutare a gestire una serie di fattori di rischio associati a problemi cardiaci, tra cui l'ipertensione. Può anche contribuire ad aumentare la funzionalità cardiaca in generale.13 

La quantità esatta di esercizio fisico ottimale per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari è ancora sconosciuta. Tuttavia, la chiave è la moderazione.13 Alcuni studi hanno dimostrato che è possibile esagerare. Livelli di esercizio costantemente elevati (come la maratona), ad esempio, possono influire negativamente sulla salute del cuore.13  

Con il Programma Allurion, avrai a disposizione diversi strumenti digitali per aiutarti a iniziare e mantenere una routine di esercizio fisico, oltre a monitorare e condividere i tuoi progressi con il team sanitario: 

  • L’Allurion Health Tracker svolge un ruolo fondamentale nel monitoraggio dei livelli di attività, un fattore chiave per la riduzione del rischio cardiovascolare. 

  • L’Allurion Smart Scale svolge un ruolo fondamentale nel monitorare la perdita di peso e le variazioni della composizione corporea, fattore chiave per la riduzione del rischio cardiovascolare. 

  • L’Allurion App Mobile riunisce e ti permette di monitorare tutti questi dati, condividendoli con il team di medici e assistenti, in modo da ricevere consigli e aiuto tempestivo ogni volta che ne hai bisogno. 
     

Come mantenere la salute del cuore? 

Per salvaguardare la salute del cuore
 

  • riconsidera la tua dieta per assicurarti di seguire uno stile alimentare sano ed equilibrato. 

  • impegnati per raggiungere e mantenere un peso più sano. 

  • mantieniti fisicamente attivi  

  • non fumare. 

  • non bere alcolici in eccesso
     

H1: Prenota oggi stesso la tua consulenza gratuita per il Programma Allurion! 

Prenota oggi la tua consulenza gratuita! 
 

Bibliografia 
 

  1. World Health Organization (WHO). Cardiovascular diseases - Data and statistics. https://www.euro.who.int/en/health-topics/noncommunicable-diseases/cardiovascular-diseases/data-and-statistics. [Last accessed October 2021].
     
  2. https://globalhearthub.org/invisible-nation-launch/
     
  3. Cardiovascular diseases (CVDs). Who.int. https://www.who.int/news-room/fact-sheets/detail/cardiovascular-diseases-(cvds). Published 2022. Accessed August 3, 2022.
     
  4. What is a Heart Attack?. www.heart.org. https://www.heart.org/en/health-topics/heart-attack/about-heart-attacks. Published 2022. Accessed August 3, 2022.
     
  5. What is Cardiovascular Disease?. www.heart.org. https://www.heart.org/en/health-topics/consumer-healthcare/what-is-cardiovascular-disease. Published 2022. Accessed August 3, 2022.
     
  6. Cardiovascular disease. nhs.uk. https://www.nhs.uk/conditions/cardiovascular-disease/. Published 2022. Accessed August 3, 2022.
     
  7. Powell-Wiley TM, Poirier P, Burke LE, et al. Obesity and Cardiovascular Disease: A Scientific Statement From the American Heart Association. Circulation. 2021;143(21):e984-e1010. doi:10.1161/CIR.0000000000000973
     
  8. Healthy Eating for a Healthy Weight. cdc.gov. https://www.cdc.gov/healthyweight/healthy_eating/index.html. Published 2022. Accessed August 3, 2022.
     
  9. Ienca et al. Obes Surg. 2020, Apr. 30, pgs 3354–3362
     
  10. Vantanasiri et al. Obes Surg 2020, Apr. 30, pgs 3341–3346
     
  11. Benefits of Healthy Eating for Adults. cdc.gov. https://www.cdc.gov/nutrition/resources-publications/benefits-of-healthy-eating.html. Published 2022. Accessed August 3, 2022.
     
  12. What is the Mediterranean Diet?. www.heart.org. https://www.heart.org/en/healthy-living/healthy-eating/eat-smart/nutrition-basics/mediterranean-diet. Published 2022. Accessed August 3, 2022.
     
  13. Nystoriak MA, Bhatnagar A. Cardiovascular Effects and Benefits of Exercise. Front Cardiovasc Med. 2018;5:135. Published 2018 Sep 28. doi:10.3389/fcvm.2018.00135
     
  14. Tahrani AA, Morton J. Benefits of weight loss of 10% or more in patients with overweight or obesity: A review. Obesity (Silver Spring). 2022;30(4):802-840. doi:10.1002/oby.23371
     
  15. Heart Health. Bda.uk.com. https://www.bda.uk.com/resource/heart-health.html. Published 2022. Accessed August 31, 2022.

 

Author
Zoé Griffiths
Direttore globale della nutrizione presso Allurion Technologies Inc.